joshua-coleman-vf7v9mwonlk-unsplash
image-448

Contatti

Menù

info@medlavecm.net
Tel.  340 0750760

Tel.   340 0750760

Med.Lav.ECM srl è una società specializzata nell’organizzazione e realizzazione corsi accreditati ECM in ambito medico scientifico.

BEST PRACTICE IN MEDICINA DEI VIAGGI:

IL MC E LA GESTIONE DEL LAVORATORE TRASFERTISTA ALLA LUCE DELLA PANDEMIA DA SARS-COV2

 

Padenghe  (BS) ‚Äč24-25 Giugno 2022 

ezgif.com-webp-to-png

Indicazioni, linee guida, valutazione dei rischi  per la tutela della salute del lavoratore trasfertista alla luce della pandemia da SARS-coV2

37,5 crediti ECM

24-25 giugno 2022

PADENGHE SUL GARDA (BS)

Best practice nella gestione dei lavoratori trasfertisti alla luce dell' emergenza corona virus. Linee guida, obiettivi e indicazioni operative per la tutela della salute del lavoratore trasfertista alla luce della Pandemia da SARS coV2

Una delle tematiche che solleva spesso dubbi tra i lavoratori e gli operatori è relativa alla tutela della salute e sicurezza nei lavoratori inviati all’estero. Quali sono le responsabilità e gli aspetti normativi, medici, operativi per l’individuazione e gestione dei rischi connessi alle attività di lavoro svolte presso committenti in ambito internazionale? La tematica è resa ancora più attuale dall’epidemia del Coronavirus e dalla diffusione di veri e propri rischi geopolitici in molte parti del nostro pianeta.  Primo obiettivo di questo corso sarà quindi la Valutazione e la gestione dei rischi presso il committente in ambito internazionale. Verranno quindi approfonditi gli aspetti medici e relativi al ruolo del medico competente nella gestione delle trasferte lavorative a partire dall’ individuazione dei principali rischi sanitari connessi a trasferte all’estero, collaborazione alla predisposizione delle misure di tutela: il punto di vista del Medico Competente, Larga parentesi sarà dedicata all’analisi dell’emergenza Sars-Cov2 analizzando le febbrili successioni di misure preventive e di procedure che si sono susseguite all’aggravarsi dell’emergenza. Soffermandosi all’attribuzione di uno specifico “rischio” alla mansione di “trasfertista”, inteso nel senso classico del termine, che, per quanto attiene la Medicina del Lavoro, non è così semplice ed immediato. Si può individuare un rischio biologico potenziale da trasferta(il rischio biologico è “potenziale in quanto non vi è un contatto diretto con il patogeno” ma potenziale.)

 

E la realtà da affrontare è quella delle epidemie, come ben si vede in questi tempi. Valutando quando e come le trasferte debbano essere classificate ad altissimo rischio sanitario. 

 Altro obiettivo del corso sarà individuare gli obblighi dell’Azienda, individuando ed analizzando i principali, infatti RSPP e medico competente devono collaborare per gestire gli aspetti legati alla salute dei lavoratori all'estero. Questa attività rientra nella valutazione dei rischi (art. 28, D.Lgs. n. 81/2008) e richiede il coinvolgimento di dirigenti e preposti, nell’ambito delle proprie competenze.
Per gli aspetti specifici legati alla salute dei lavoratori all'estero, al fine di procedere ad una corretta valutazione dei rischi, occorre considerare in particolare gli aspetti seguenti:

 - raccolta delle informazioni sulla normativa vigente e degli standard esistenti in materia di salute e sicurezza nel Paese ospitante. Documenti e link ai siti ufficiali sono utili per conoscere i requisiti per accedere ai Paesi e per ottenere i dati aggiornati sulle condizioni ambientali aggiornate 
- verifica delle condizioni igieniche del luoghi di lavoro, delle abitazioni, degli spazi ricreativi, delle mense, dei depositi e dei magazzini ecc.;
- analisi dei sistemi di reperimento e di conservazione dei cibi, di potabilizzazione e distribuzione dell’acqua ecc.;
- verifica dell’esistenza e dell’adeguatezza delle procedure di gestione delle emergenze e delle urgenze sanitarie;
- attenzione ai fattori ''extra-mansione'' che potrebbero aggravare i rischi per i lavoratori (ad esempio, condizioni di particolare suscettibilità a rischio dovute a immunodepressione, diabete, anemia ecc.);
-  stesura e aggiornamento del protocollo sanitario e individuazione dei vaccini e dei farmaci necessari
- formazione dei lavoratori e informazione;
- individuazione degli strumenti di protezione (es. kit del viaggiatore, creme repellenti, zanzariere
ecc.)

Guida per l'iscrizione

QUOTE DI ISCRIZIONE

Il corso è aperto a 25 Medici specialisti in Medicina del lavoro,  Igiene, epidemiologia e sanità pubblica, Microbiologia e  Virologia,  Tecnici della prevenzione  e Assistenti Sanitari e dà diritto a 37,8 crediti ECM (rientranti, ai sensi dell’art.38 del D.Lgs 81/08, nel 70% dei crediti obbligatori nella specifica disciplina “Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro”) .  
La quota di partecipazione è di € 460 + IVA (=€ 561.20). (Gli Enti Pubblici ai fini dell’esenzione IVA di cui all’art. 10 DPR 633/72 dovranno rendere espressa dichiarazione, obbligatoria).  

Per chi si iscrive entro il 10/06/2022 €430,00+ IVA (=€ 524,60) .  
 

PROCEDURA PER ISCRIVERSI

- Cliccare su ISCRIVITI e compilare i tutti i campi del form che apparirà in pop up (quelli con asterisco sono obbligatori);

- Verificare la disponibilità di posto al numero 340 0750760;
- Effettuare l’iscrizione tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate:
IBAN: IT62R0200812152000105141109 intestato a MedLavECM;
- Inserire nella causale: cognome, nome e titolo del corso;
- Dare conferma al numero 340 0750760 dell’avvenuto pagamento (anche sms, specificando: cognome, nome e mail) o via mail ad: formazione@medlavecm.com
- La scheda anagrafica valevole ai fini dell’accreditamento, verrà compilata in sede congressuale.

Procedura per iscriversi ai corsi

Ospitalità alberghiera

Medlavecm srl ha ottenuto una vantaggiosa convenzione con l’hotel WEST GARDA di Padenghe, sede del corso,   per chi volesse pernottare: 
eventuale pernottamento con prima colazione: 
- camera matrimoniale uso singola Euro 90,00
- camera doppia/matrimoniale Euro 130,00 (Euro 65,00 per persona per notte)
- le tariffe sopra indicate si intendono per camera a notte con prima colazione inclusa
- tassa di soggiorno esclusa: Euro 2,00 per persona a notte,  connessione internet Wi-Fi gratuita

Hotel West Garda 

west-garda-hotel.jpegsala-meeting-sala_laghetto-1.jpegpadenghe-west-garda-025.jpeg150122988.jpeg61.jpeg

Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere in contatto con medlav

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder